Scuola Sottufficiali della Marina La Maddalena

“Medaglia d’Oro al Valore Militare Domenico Bastianini”

La Scuola Sottufficiali della Marina La Maddalena

Inaugurata nel 1949 con il nome “Gruppo Scuole C.E.M.M.”, è istituito alla Maddalena il Comando Scuole Corpi Equipaggi Militari Marittimi”.

L’inizio ufficiale delle attività è il 10 marzo 1949 con i Corsi Ordinari per le categorie Nocchieri, Segnalatori, Furieri, Cuochi e Infermieri si sarebbero tenuti nella nuova Scuola C.E.M.M.

Il 1 ottobre 1952 entrano nella sede più scuole di diverse categorie. Il Gruppo Scuola C.E.M.M. di La Maddalena fu ridefinito Scuola Meccanici e Scuola Motoristi Navali.

Nuovi corsi

Nel 1960 completò i corsi per le categorie Nocchieri, Nocchieri di Porto e Palombari trasferitesi a La Maddalena. La Maddalena ha formato anche gli Infermieri. Poi le Scuole Furieri e dei Servizi Logistico-Amministrativi, dal 1975 si trasferiscono definitivamente a Taranto.

Dal 1° Maggio 1978 il nome di Gruppo Scuole C.E.M.M. mutò in quella di “Scuola Allievi Sottufficiali M.M.”. Dal 1980 con la chiusura della “Caserma Faravelli” si stabilì definitivamente, nell’attuale sito, iniziando un programma di riorganizzazione interna.

Nel 1982 prende il nome di “Scuola Sottufficiali Marina Militare”, articolata sugli elementi formativi “Direzione Corsi Sottufficiali”, “Direzione Corsi Allievi” e “Direzione Studi”. 1999 la Direzione Corsi Allievi cambia nome in Direzione Scuola Operatori e la Direzione Corsi Sottufficiali ha assunto la denominazione di “Direzione Corsi  Marescialli”.

Riorganizzazioni

Negli ultimi anni la Scuola ha subito infine varie riorganizzazioni interne, legate alle mutate esigenze di formazione del personale della Forza Armata ed alle concomitanti riorganizzazioni dei Comandi presenti a La Maddalena. Attualmente è articolata su una “Direzione Studi” e due “Direzioni Corsi” (Corsi Operatori e Corsi Speciali), affiancate dai diversi Servizi che si occupano del necessario supporto tecnico, logistico ed Amministrativo  esteso a tutti i Comandi presenti.

La Scuola Sottufficiali della Marina La Maddalena provvede alla formazione etica, militare e tecnico-professionale del personale della Marina Militare Italiana:

  1. nocchieri,
  2. nostromi,
  3. tecnici di macchina,
  4. nocchieri di porto/ Guardia costiera

Provvede inoltre alla formazione ed all’abilitazione del personale di altre Forze Armate per il:

  1. comando e condotta mezzi navali;
  2. condotta impianti di propulsione.

La Scuola Sottufficiali della Marina La Maddalena assolve infine al supporto logistico, tecnico ed amministrativo per gli Enti ed i Comandi nell’area operativa del Nord Sardegna.

L’attività formativa viene disimpegnata con una grossa componente addestrativa (circa 34 %) ed un programma di insegnamento (circa il 66 %) con una media del 30 % di attività teorica e del  36 % di attività pratica.

Per poter adempiere con la massima efficienza ai compiti assegnati la Scuola impiega stabilmente oltre 420 uomini e donne tra militari (74 Ufficiali, 158 Sottufficiali, 95 truppa) e personale civile  (94 unità tra insegnanti civili e personale di supporto).

Gli edifici destinati all’insegnamento e le vaste strutture addestrative, ricettive, ricreative e sportive della Scuola si sviluppano in un’area di oltre 150.000 metri quadrati.

La scuola Sottufficiali di Taranto